+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888

"OISEAU DE PARADIS"

Illustrazione del CAP. III del romanzo fantascientifico: "LEDA (Schizzo e fine)" Pellegrino - Leda
http://www.PellegrinoLeda.com - 10 giugno 2013

Poco prima delle ore 21, un taxi percorreva a velocità moderata l'Avenue de l'OPERA. Giunto in fondo, sostava presso l'entrata del prestigioso teatro (capolavoro costruito, dal 1862 al 1874, da Charles GARNIER) affinché ne scendessero i tre passeggeri. Il primo fu Bernard, sobrio, elegantissimo in smoking interamente nero, seguito dalla splendida, radiosa Louise in un abito da sera classico, rosso cupo, che modellava il suo corpo perfetto esaltandone l'incarnato roseo.Per ultimo ne scese Leda. In onore dei suoi amici indossava il presente di Louise, una eccezionale parure di seta di sartoria francese. L'abito da sera di foggia stilizzata, contrapposta a una fantastica, raffinata tavolozza che Renoir non avrebbe disdegnato, le si addiceva favolosamente, all'insegna della rappresentazione a cui tra poco avrebbero presenziato.
  Nella locandina del balletto si stagliava in primo piano il titolo seguito dal nome dell'autore dell'Opera. "CASSE NOISETTE" di PIOTR TCHAIKOVSKI. Le sembava rivivere uno dei sogni ricorrenti che a intervalli deliziavano le sue notti.
  Nel pieno dello spettacolo grandioso nella concezione e realizzazione, si lasciavano letteralmente trasportare dalla musica e scene coreografiche in rapporto simbiotico di una bellezza soprannaturale, preludio sublime del divino.
  Gli occhi di Leda, illuminati da una luce intensa, fulgente, d'improvviso versarono perle secrete da una emozione viva sopravvenuta subito dopo aver volto lo sguardo al cielo, pervasa da una visione edenica, beatifica: La volta dell'Opera di MARC CHAGALL, connazionale di TCHAIKOVSKI, ma naturalizzato cittadino Francese, rifulgeva di mille bagliori, germogli di una evoluzione della sensibilità e cuore puri dell'animo slavo. Creature alate asessuali volteggiavano nei cieli in un fantastico balletto aereo rispondente all'altro, interpretando in basso sulla scena un linguaggio originale coreico. Affresco onirico senza pari, arricchito con danzatrici, coppie d'innamorati, celebri monumenti parigini, quadrupedi, vegetazione e fiori sorti sfumando in infinite variazioni cromatiche i tre colori primari, sapientemente sostenuti da un'armonia di linee nel contempo accennate e incisive.
  Ebbra del valore assoluto dell'Opera di TCHAIKOVSKI e dell'efficacia poetica predominante nel capolavoro di CHAGALL, volgeva il pensiero a un altro pittore, in potenza secondo a nessuno, avendo dimostrato nei suoi lavori possedere una notevole personalità e già uno stile inconfondibile.
  L'uscita dopo cena da un ristorante di fama mondiale, concludeva una notte magica voluta e attuata da Louise coadiuvata dal suo amico Bernard. Cosi a notte fonda Leda si ritrovava finalmente sola nel suo appartamento, pur essendo tanto grata ai suoi amici e apprezzando la loro compagnia, si era augurata di poter vivere sola le ultime ore di una fase di tali sviluppi che riuscivano a farle venire le vertigini. La posta in gioco, spensieratezza o gravità, stabilità o dinamismo, suggeriva l'esame, la riflessione ultima.
 La testa riversa sullo schienale della confortevole poltrona, ormai certa della giustezza delle sue scelte, il cuore in pace, la mente rivolta esclusivamente all'incontro effettivo dell'indomani, infine si assopiva acquietata. 


 INVITO AD ESPRIMERE LA PROPRIA VISIONE DELL'ARTE IN G.LE E QUELLA DETTA "ASTRATTA" IN PARTICOLARE.   ANEDDOTO INSONDABILE CONCERNENTE L'ARTE E UN SUO PERSONAGGIO INFLUENTE (PALAZZO DI TOKIO A PARIGI) E TENTATIVO DI RISPOSTA.

 "LA MANO DI DIO" Cosi gli astrofisici hanno chiamato un'immagine spaziale.   SAREMMO TUTTI VITTIME DI UN'ABERRAZIONE ASTRALE? Chiunque potrebbe farne l'esperienza! Seguono Istruzioni per realizzarla.

 "QUAND LES NOUVEAUX SAVOIRS BOUSCULENT LES ANCIENS DOGMES".   QUANDO LE NUOVE COGNIZIONI METTONO A SOQQUADRO GLI ANZIANI DOGMI: L'EVOLUZIONE.

 "OISEAU DE PARADIS"   Illustrazione del CAP. III del romanzo fantascientifico: "LEDA (Schizzo e fine)"

 CLICHE' DELLE PRIME LUCI FOSSILI DELL'UNIVERSO.   Studio del documento delle prime luci fossili dell'Universo e consecutive modifiche.

 "CUBISMO E RELATIVITA'."   EINSTEIN E PICASSO: DUE MONDI... MA STRADE PARALLELE.

 "LA MATTINA SOPO IL DILUVIO" WILLIAM TURNER.   GOETHE (1749-1832), "LA THEORIE DES COULEURS" (Essais). Ovvero LUCE E COLORE:

 DATE A CESARE CIO' CHE E' DI CESARE ET...   1872= "IMPRESSION SOLEIL LEVANT" CLAUDE MONET (1840-1926.) 1838= "TEMERAIRE" (Sole morente e Luna nascente)WILLIAM TURNER (1775-1851.)




You don't have flash installed.
EMAIL- EMAIL- EMAIL- EMAIL- EMAIL- * A